Cucina/ Cucina Giapponese

Ramen… un sapore orientale per una cena diversa dalle solite

Il Ramen  (ラーメン,拉麺 ) è una zuppa a  base di tagliatelle di frumento servito con brodo di carne o pesce insaporito con salsa di soia e miso.

Piatto giapponese ma con origine cinese non si hanno notizie certe sulla sua diffusione in Giappone. In Cina veniva fatto con tagliatelle e brodo di ossa di maiale. L’usanza del Ramen raggiunse il Giappone dopo la seconda guerra mondiale quando si diffuse sul mercato la farina economica importata dagli Stati Uniti d’America e quando i militari giapponese fecero rientro a casa.  Dopo aver imparato le tecniche della cucina cinese aprirono in Giappone molti ristoranti.

Anche se portò ad una diffusione del Ramen per un periodo rimase un cibo da consumare fuori casa, al ristorante o per strada.
Nel 1958 ci fu la scoperta delle tagliatelle istantanee ad opera di Momofuku Ando, questo permise di preparare il Ramen a casa, semplicemente aggiungendo acqua bollente alla confezione già pronta.
L’invenzione di Momofuku fu eletta in giappone come la migliore del ventesimo secolo ed aiutò il suo inventore a fondare la Nissin Foods, una famosa marca di cibo pronto giapponese.

Dagli anni ottanta il Ramen è diventato una vera icona culturale giapponese nel mondo, cominciarono a creare varie tipologie di Ramen e nel 1994 a Yokoama venne aperto addirittura un museo dedicato al Ramen.

Ora passiamo alla ricetta!

Stampa
Ramen
Istruzioni
  1. Preparare il brodo con acqua, carota, sedano, cipolla, concentrato di pomodoro, sale e le carni (pollo e maiale). Una volta pronto, filtralo in un pentolino.
  2. Aggiungere un cucchiaio di shiro miso e lo zenzero grattugiato. Mettere sul fuoco a fuoco basso.
  3. Prendere la carne di maiale e pollo cotta nel brodo e tagliarla a pezzettini.
  4. Tagliare a rondelle il porro e l’aglio.
  5. In una padella stile wok , mettere olio di semi, cipollotto, porro e aglio.
  6. Aggiungere la carne. Sfumare con il sake ed aggiungere un cucchiaio di zucchero di canna. Questo farà caramellare la carne insieme al sake.
  7. Aggiungere i germogli e la salsa di soia. .
  8. Quando il brodo sobbolle cucinare le tagliatelle di frumento.
  9. Cucinare un uovo per quattro minuti, un uovo alla coque infatti nel ramen l’uovo termina la sua cottura nel brodo.
  10. Componi il tuo ramen con le tagliatelle di frumento, il brodo, i pezzettini di carne caramellati, le uova tagliate a metà ed infine qualche listarella di alga nori.
Recipe Notes

La ricetta è di Alessandro Borghese tratta dal suo programma televisivo Kitchen Sound

Ed ora non mi resta che augurarvi buon appetito.

Alla prossima ricetta

Stefaniaramen

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.