Lievitati/ Pane con lievito di birra

Colombine di pane

colombine di paneLa colomba nella tradizione comune e’ simbolo di  purezza, la rettitudine ed e’ simbolo di pace sia emotiva che fisica.

Ma  durante i secoli ha assunto diversi significati.

Pensate che per i Persiani era addirittura simbolo di malaugurio perche’ ritenevano che il sole odiasse questi uccelli, mentre nella mitologia greca era consacrata alla dea Venere ,il suo il suo volo felice era interpretato come un buon auspicio. Inoltre era consigliere dei politici greci o come vincitrice dei Giochi Olimpici,

Era venerata dagli antichi egizi e veniva usata come uccello da spedizione.

Pure i Romani la conoscevano  un poeta latino  infatti narra che due colombe, dopo aver riposato nella  citta’ di Tebe, si divisero in volo . Una si diresse in Grecia nella citta’ di Dodona dove conferi’ ad un albero il  potere di emettere oracolo, l’ altra si diresse in Libia e  dopo essersi posata tra le corna di un ariete, donò oracoli ai popoli della Marmarica.

Nella religione Cattolica la colomba rappresenta lo Spirito Santo ed inoltre e’ l’uccello che ricopre un ruolo fondamentale: non solo viene utilizzata per rappresentare lo Spirito Santo, ma è l’uccello che Noè inviò dall’arca in cerca di terra: la colomba tornò con in bocca un ramo di ulivo, quindi simbolo di rinascita.

 

Visto che oggi vi presento un’idea da portare nella vostra tavola, durante il pranzo di Pasqua.

Sono dei panini molto carini a forma di due colombine intrecciate tra loro sono facilissime da eseguire . Potete metterle in un cestino di vimini oppure usarle come segnaposto.

 

Stampa
Colombine di pane
colombine di pane
Tempo di preparazione 90 minuti circa
Tempo di cottura 30 minuti circa
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
10 colombine
Tempo di preparazione 90 minuti circa
Tempo di cottura 30 minuti circa
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
10 colombine
colombine di pane
Istruzioni
  1. Setacciare la farina nella ciotola della planetaria.
  2. Aggiungere il lievito sbriciolato, il latte e l'acqua a temperatura ambiente.
  3. Incominciare ad impastare ed aggiungere l'uovo leggermente sbattuto.
  4. Aggiungere lo zucchero e successivamente il burro.
  5. Per ultimo inserire il sale e portare ad incordatura formando un impasto liscio ed omogeneo.
  6. Mettere a lievitare l'impasto in un posto caldo fino a raddoppio.
  7. Terminata la prima lievitazione sgonfiare l'impasto e dividere in 20 pezzi di ugual peso (40 g a pezzo)
  8. Formare delle palline con ogni pezzo e lasciar riposare coperti per 10 minuti.
  9. Per ogni pezzo formare un filoncino lungo circa 30 cm con un diametro di 2 cm
  10. Prendere un filoncino e creare una U . Prendere un altro filoncino e sovrapporlos sopra circa ad un terzo del primo creando una U rovesciata . Prendere l'estremita' sinistra del filoncino superiore e girarlo sotto il filoncino inferiore all'interno del foro creatosi dall.intersezione dei due filoncini e poi farlo uscire sopra Ripetere la stessa operazione con l;altro filoncino
  11. Tirare leggermente le due estremita' sopra e sotto il nodo formatosi. Premere le due code finali e con i rebbi della forchetta premere formando dei solchi . Con un forbice tagliare dove si son formati i segni. Per formare le teste invece pizzicare leggermente per formare il becco. Con uno stuzzicadente formare dei buchini nella posizione degli occhi inserire dei chiodi di garofano.
  12. Posizionare le colombine formate su una teglia ricoperta con carta forno e far lievitare. A lievitazione ottenuta spennellare delicatamente con un mix di tuorlo d'uovo e latte in uguale proporzioni.
  13. Cucinare in forno preriscaltdato a 170 gradi per circa 30 minuti.

Formatura colombine

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Valentina
    21 Marzo 2018 at 10:34

    Mi fanno una gola!
    Devono essere sublimi!
    Per una come me che adora il pane, queste colombine sono da divorare 😂

    • Reply
      nuvoledisapori
      21 Marzo 2018 at 16:55

      talmente buone che son volate subito via …. 🙂

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.