Cheesecake/ Dolci/ Senza categoria/ Torte

New York Cheesacake: una torta da scoprire!

Quando si parla di cheesecake viene subito in mente la classica torta senza cottura….invece no … oggi vi propongo una Cheesecake cotta in forno ma con riposo in frigo . Fresca, delicata, golosa arricchita da una coulis di fragole. Era da un po’ che avevo in programma di farla… complice la calura di questi giorni e la voglia di qualcosa di dolce ho deciso di mettermi a fornelli…. E’ una torta che si conserva il frigo per massimo tre giorni…. ottima subito, strepitosa il giorno seguente la preparazione. E’ di facile preparazione magari potete farvi aiutare dai vostri bambini visto che ormai la scuola giunge al termine e bisogna tenerli piacevolmente occupati. Questa ricetta l’ho presa dal libro “California Bakery”, un libro che vi consiglio !

 

Stampa
New York Cheesacake
Istruzioni
Per la base
  1. Sciogliere il burro.Tritare finemente i biscotti . Aggiungere cannella, miele, burro fuso e lavorare bene tutto l’impasto.
  2. Foderare uno stampo a cerniera con della carta forno e distribuire alcune manciate di impasto . Premendo con le dita piatte formare prima il bordo e poi la base. Riporre in frigo per almeno 30 minuti
Per il ripieno
  1. Setacciare la ricotta con un colino
  2. In una grande boule inserire la robiola, la ricotta setacciata, lo yogurt, lo zucchero la scorza di limone, i semi di vaniglia, Amalgamare tutto.
  3. Aggiungere un uovo alla volta, la panna e la farina.
  4. Scaldare il forno a 160°.
  5. Versate il ripieno dello stampo e cuocere per circa 70 min . La ricetta sul libro prevede 55min, io l’ho lasciata di più perchè dopo 55 minuti era ancora liquida e non cotta. Comunque regolatevi con il vostro forno. Quando l’interno si sarà solidificato la torta è pronta per essere sfornata.
  6. Ora togliere la torta dal forno e importante lasciatela raffreddare nel suo stampo. (ci vorranno circa tre ore)
Per la coulis di fragole
  1. Reidratare la gelatina in acqua fredda.
  2. Mettere in una pentola le fragole a pezzi con lo zucchero a velo riscaldare leggermente.
  3. Con un mixer ad immersione frullare tutto il composto e passarlo a setaccio.
  4. Prendere un terzo del composto e scaldatelo leggermente. Sciogliete in quest’ultimo la gelatina (un foglio alla volta ben strizzato ) e poi unirlo al precedente mescolando tutto bene.
  5. Trascorse le tre ore, quando la torta si sarà raffreddata, versate al suo interno la coulis e mettete in frigo per altre 5/6 ore.
  6. Passato il tempo di riposo potete toglierla dallo stampo, metterl su un piatto da portata e guarnite con fragole fresche.

Buona NewYork cheesecake a tutti!

nycheesecakefront

Stefania

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.