Lievitati Dolci/ Lievitati dolci con lievito di birra

Krapfen con crema pasticcera

 

Ci sono due cose che adoro alla follia

Il primo è il tiramisù ..lo mangerei a cucchiate direttamente dalla teglia

la seconda la crema pasticcera…a colate….

Oggi vi propongo un classicone della colazione , il krapfen. Ammettiamolo cosa c’è di più godurioso e diciamolo poco calorico…però qualche possiamo anche sgarrare…

La ricetta è semplice e la riuscita assicurata… ve lo dico perché mi son sacrificata per voi. Ho dovuto fare la prova qualità..con un dispiacere che non potete neanche immaginare

 

krapfen

 

 

Vi lascio la ricetta .

Stampa
Krapfen con crema pasticcera
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
18 krapfen
Ingredienti
Per l'impasto
  • 400 g Farina Manitoba
  • 150 g Farina tipo 00
  • 10 g lievito di birra ( oppure 3g lievito di birra secco)
  • 250 ml latte intero
  • 100 g uova intere
  • 80 g zucchero semolato
  • 70 g burro a temperatura ambiente
  • 10 g sale fino
Per la crema pasticcera
  • 200 ml latte intero
  • 50 ml panna
  • 75 g tuorlo d'uovo
  • 75 g zucchero semolato
  • 20 g amido di mais (maizena)
  • 1/2 bacca di vaniglia (semi)
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo Passivo 3 ore circa
Porzioni
18 krapfen
Ingredienti
Per l'impasto
  • 400 g Farina Manitoba
  • 150 g Farina tipo 00
  • 10 g lievito di birra ( oppure 3g lievito di birra secco)
  • 250 ml latte intero
  • 100 g uova intere
  • 80 g zucchero semolato
  • 70 g burro a temperatura ambiente
  • 10 g sale fino
Per la crema pasticcera
  • 200 ml latte intero
  • 50 ml panna
  • 75 g tuorlo d'uovo
  • 75 g zucchero semolato
  • 20 g amido di mais (maizena)
  • 1/2 bacca di vaniglia (semi)
Istruzioni
  1. Setacciare le farine nella ciotola della planetaria. Aggiungere il lievito di birra , il latte ed iniziare ad impastare a minima velocità.
  2. Incorporare le uova a filo leggermente sbattute.
  3. Unire lo zucchero in più riprese , il burro in piccole parti ed il sale. Portare ad incordatura l'impasto creando un composto liscio ed omogeneo fino a quando si staccherà bene dalle parei della ciotola della planetaria.
  4. Riporre l'impastoia in un contenitore leggermente oliato e procedere con la prima lievitazione fino a raddoppio.
  5. Nel frattempo procedere con la preparazione della crema pasticcera. Io la preparo utilizzando il microonde. Mettere in una ciotola i tuorli, lo zucchero ed i semi della bacca di vaniglia. Amalgamare con una frusta a mano. Aggiungere l'amido di mais e mescolare. Aggiungere il latte e la panna e mettere in microonde a massima potenza per 3 minuti. Estrarre e mescolare bene fino a renderla omogenea. (Potete sempre utilizzare il metodo classico. In un pentolino far scaldare il latte e la panna. In una ciotola mettere tuorli, zucchero, mescolare aggiungere l'amido ed unirlo bene . Quando il latte e la panna avranno raggiunto il bollore inserire il composto spegnere il fuoco e mescolare bene) Far raffreddare mettendo una pellicola alimentare a contatto
  6. Terminata la prima lievitazione, prendere l'impasto e stenderlo con un altezza di un centimetro e mezzo. Con un coppapasta formare i krapfen e riporli su una teglia ricoperta con carta forno ben distanziati tra loro.
  7. Coprire e far lievitare fino a raddoppio.
  8. Preparare una pentola con abbondante olio di semi di arachide. Quando il krapfen avranno completato la seconda lievitazione friggerli in olio caldo. ( Per una buona cottura friggere i krapfen massimo 3 alla volta e l'olio deve avere una temperatura di 170 gradi.
  9. Scolare i krapfen e riporli su un foglio di carta assorbente.
  10. Farcirli con la crema aiutandosi con una sac a poche

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.