Dolci

Chocolate Meringue Pie

crostata cioccolato

 

25 GIUGNO 2005 – 25 GIUGNO 2010 – 25 GIUGNO 2018 13 Anni di noi  –  8 anni di matrimonio

Oggi e’ il nostro giorno. Il giorno in cui festeggiamo il nostro Amore.

Oggi queste parole le voglio dedicare a te, Dario.

A te che sei la mia parte razionale e diplomatica mentre io sono la parte  sconclusionata ed  impulsiva.

A te che sei ponderato nelle azioni e reazioni mentre io sono quella  imprudente

Era il 12 giugno 2005 quando  ci siamo incontrati la prima volta… io uscivo da un matrimonio fallito e non avevo nessuna voglia di ricredere nell’amore anche tu uscivi da situazioni non semplici.

E sorrido ancora oggi pensando alla tua entrata, cosi’ direi “scenica” ed al mio pensiero  non  affatto positivo anzi ti ritenevo un po’ troppo egocentrico e troppo appariscente per i miei gusti.

Poi sei entrato nel mio ufficio ed ancora oggi ricordo  quella sensazione quando le nostre braccia si sono sfiorate.

Uscito dall’azienda in cui lavoravo hai chiesto il mio numero ad una mia  collega… sembra un film se ci ripenso.

Ore ed ore  al telefono a raccontarci di noi  perche’ la voglia di ritrovarsi era tanta ma come sempre eri tu quello che aveva la testa sulle spalle perche’

dicevi sempre che “se entro nella tua vita deve essere una cosna seria per te  e per Martina” .

Martina aveva cinque anni …piccola ma gia’ grande per capire che poteva entrare un’altra persona nella mia vita.

Eravamo giovani, avevamo 27 anni e tu ti stavi prendendo una grande responsabilita’.

Il 17 Giugno siamo usciti insieme per la prima volta ed e’ stata subito magia, non ci siamo piu’ lasciati anzi piu’ passava il tempo piu’ capivamo che eravamo fatti per creare qualcosa di nostro

…. hai conosciuto Martina ed e’ stato subito un rapporto fantastico … sono entrata in famiglia, i tuoi genitori mi  anzi ci hanno accolto a braccia aperte.

Poi sono incominciate le sofferenze perche’ la vita non e’ solo gioie. La perdita di mia mamma per un tumore… e tu che dicevi “non voglio ricordarla cosi ‘quindi non voglio vederla in quella situazione” ed hai avuto un rifiuto nel vederla in un letto di ospedale senza ormai vita.

Abbiamo cercato una casa, ci siamo avvicinati ai tuoi genitori che hanno accolto me come una figlia e Martina come una nipote… abbiamo creato una famiglia…

E’ arrivata Alice … quante paure, quante ansie… quante lacrime quando e’ nata, tu eri li con me in sala parto … sempre affianco a me…

Poi finalmente sono arrivate le carte del divorzio, sono andata a ritirarle in comune mi son girata e dietro di me c’era l’ufficio anagrafe per richiedere i matrimoni…e naturalmente mi sono fiondata…ho preso appuntamente ed a cose gia’ fatte ti ho chiamato in ufficio e ti ho chiesto

” ti va bene il 25 giugno ?” e tu ” Per cosa?”

“Per sposarci”…. e tu naturalmente ridendo non hai detto di no… perche’ sapevi come ero fatta

Il 25 e’ il nostro numero …

il 25 giugno 2005 mi ha chiesto tu di creare una famiglia

il 25 giugno 2010 ti ho chiesto io di creare un’unione .

Il 25 giugno 2018 dedico a te queste mie parole, prendile come se fossero una lettera, a te che anche se lavori nel mondo della tecnologia non sopporti i mondi “social” ,

a te che ogni giorno prima di partire mi saluti con un bacio,

a te che sei nervoso dopo giornate difficile ma con me porti sempre una pazienza infinita,

a te che se arrivi per pranzo e magari non trovi pronto perche’ sto fotografando sbuffi ma poi capisci,

a te che sei l’amore della mia vita,

a te che mi hai reso una Donna ed una mamma migliore

perche’ solo grazie al tuo Amore posso continuare a crescere insieme a te verso orizzonti che ci regaleranno sempre tante emozioni

 

Ti amo

 

 

(Potevo non preparare una torta per festeggiare? Una crostata con cioccolata e meringa …. )

Stampa
Chocolate Meringue Pie
crostata cioccolata
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
10 porzioni
Ingredienti
per il ripieno
Per la meringa italiana
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
10 porzioni
Ingredienti
per il ripieno
Per la meringa italiana
crostata cioccolata
Istruzioni
  1. Nella ciotola della planetaria setacciare la farina setacciata ed aggiungere il burro a tempuratura ambiente tagliato a piccoli pezzi Impastare gli ingredienti fino a sabbiare il composto. Aggiungete successivamente lo zucchero a velo ed il sale.
  2. Mettere il tuolo d'uovo, i semi della mezza bacca di vaniglia e lavorare fino a quando l'impasto diventare piu' compatto.
  3. Rovesciare il composto su una spianatoia e lavorare fino a creare un panetto omogeneo. Avvolgerlo con pellicola alimentare e lasciare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  4. Terminato il riposo, stendere la frolla con un'altezza di circa 5 cm. Prima tagliare la base aiutandosi con il fondo della tortiera, poi tagliare due strisce con altezza di circa 8 cm . Ricoprire la base con il cerchio di frolla e poi sistemare i bordi lungo la circonferenza.
  5. Bucherellare con i rebbi di una forchetta la base, coprire di carta forno e riempire di legumi secchi oppure con sfere di ceramicha , facendoli arrivare al bordo . Cuocere a 180° per 10/15 minuti poi togliere i legumi, la carta forno e continuare la cottura fino a doratura. Lasciar raffreddare su gratella.
  6. Preparare iil ripieno. Tritare in piccoli pezzi il cioccolato e metterli in una ciotola capiente. Portare a bollore la panna e versarla sul cioccolato. Mescolare bene fino a far sciogliere completamente il cioccolato. Per ultimo aggiungere il burro e farlo sciogliere completamente.
  7. Versare il ripieno sulla base della crostata cotta e raffreddata, Riporre in frigo per 4 ore.
  8. Trascorso il tempo di riposo, preparare la meringa italiana per la decorazione
  9. In un pentolino mettere 170 g di zucchero semolato e 45 g di acqua. Mescolare e portare ad una temperatura di 121 gradi.
  10. Nella ciotola della planetaria mettere gli albumi a temperatura ambiente ed iniziare a montare. Aggiungere gradualmente lo zucchero. Quando incominceranno a montare aggiungere a filo lo sciroppo di zucchero (a 121 gradi) facendolo colare dalle pareti della ciotola della planetaria. Montare fino a raffreddamento del composto.
  11. Inserire la meringa in una sac a' poche con una bocchetta a stella. Decorare la superficie della torta.
  12. Fiammeggiare la meringa con un cannello fino a doratura.
  13. Servire il dolce a temperatura ambiente.

crostata cioccolato

chocolate meringue pie fetta_

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.