Dolci/ Lievitati/ Lievitati da prima colazione

Panbrioche portoghese al latte condensato

panbrioche portoghese latte condensato

 

Il primo amore sono i lievitati… sia dolci che  salati. Sono sempre stati la mia grande passione…

vedere la magia che sprigionano ogni volta fa crescere in me la voglia di mettere le mani in pasta.

panbrioche portoghese latte condensato

Ho scovato su internet dal blog di

Arianna e Paolo cooking me softly

una ricetta che mi ha  subito incuriosita..

Panbrioche portoghese al latte condensato

.e quindi mi son messa in gioco,

Nella loro versione preparavano delle piccole brioche io ho formato una treccia a quattro capi poi ripiegata in due e sistemata in uno stampo da plumcake.

Per la formatura delle trecce a piu’ capi vi consiglio questo link https://www.youtube.com/watch?v=RP6j7esQyjk#action=share

e’ un video in lingua straniera ma molto comprensibile… l’ho uso spesso e ormai e’ tra i mie preferiti

 

Ed ora vi lascio la ricetta del Panbrioche portoghese al latte condensato

buon impasto a tutti

Stefania

 

Stampa
Panbrioche portoghese con latte condensato
panbrioche portoghese latte condensato
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 40 minuti circa
Tempo Passivo 5 ore circa
Porzioni
1 panbrioche
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 40 minuti circa
Tempo Passivo 5 ore circa
Porzioni
1 panbrioche
panbrioche portoghese latte condensato
Istruzioni
  1. Setacciare la farina nella ciotola della planetaria, aggiungere il lievito di birra sbriciolato, il latte condensato, lo zucchero semolato, i semi di una bacca di vaniglia ed iniziare ad impastare.
  2. Aggiungere il latte in piu’ riprese e le uova leggermente sbattutte Impastare fino rendere un impasto uniforme .
  3. Incorporare il burro a pezzetti in piu’ volte e per ultimo il sale fino. Portare ad incordatura.
  4. Mettere in contenitore e far lievitare fino a raddoppio. Terminata la prima lievitazione, formare con la forma che gradite io ho fatto una treccia a quattro capi e poi l’ho ripiegata su se stessa e messa in uno stampo da plumcake (misura 26cm per 10 cm) foderata con carta forno
  5. Coprire e procedere con la seconda ed ultima lievitazione fino a raddoppio. Nel frattempo preriscaldare il forno 180 gradi modalita’ statico.
  6. Terminata la lievitazione, spennellare la superficie con un mix di tuorlo d’uovo e latte in ugual proporzioni. Spennellare e ricoprire con zucchero semolato a piacere.
  7. Cucinare a 180 gradi per circa 40 minuti. Far raffreddare e togliere dallo stampo.

 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Sonia
    8 Febbraio 2019 at 12:35

    Sono commossa e invidiosa, è davvero bellissima! sei proprio brava mia cara. Buon weekend e baci.

    • Reply
      nuvoledisapori
      8 Febbraio 2019 at 22:07

      ma grazie Sonia…sei sempre cosi’ carina …

  • Reply
    Mile
    8 Febbraio 2019 at 21:48

    Eccomi! Lo trovo davvero un incanto. Sto ancora cercando di figurarmi la treccia piegata su stessa…. Non ad U gusto? Ma proprio sotto?
    Arianna e Paolo li ho scoperti da poco e sono straordinariamente bravi, come te del resto 😉

    • Reply
      nuvoledisapori
      8 Febbraio 2019 at 22:07

      ma ciaoooo…allora puoi prendere le due estremita e ripiegarle al centro facendole combaciare… oppure piegarla a meta; come vai meglio perche’ se la metti in uno stampo da plumcake lievitando assume la forma dello stampo….

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.