Dolci/ RE-CAKE

Crostata al cioccolato fondente con composta ai lamponi di Yotam Ottolenghi.

crostata cioccolato e lamponi di Yotam Ottolenghi

La prima Re-cake non si scorda mai…

ebbene si’… questa volta son riuscita finalmente a partecipare a questo contest.

Molti si staranno chiedendo cosa e’  Re-cake…

Recake  e’  gruppo di foodlovers e foodbloggers

dove ogni  mese si mettono alla prova divertendosi con una ricetta proposta dalle amministratrici.

Questo mese e’ stata lanciata la sfida con una crostata  al cioccolato e composta di lamponi

di Yotam Ottolenghi

potevo quindi potevo non mettermi alla prova??

Al primo sguardo e’ stato subito amore, adoro ogni tipo di crostata e poi si tratta di una crostata al cioccolato l’accoppiata e’ decisamente avvincente.

Ho variato leggeremente la composizione della pasta frolla ,cambiando la tipologia di  farina da tipo 00 a  farina 0 e sostituendo  una piccola parte  con farina di mandorle ma naturalmente potete usare la farina della ricetta originale. (che trovate nella locandina in fondo alposto). Inoltre nella decorazione ho aggiunto delle piccole meringhe francesi aromatizzate alla vaniglia.

Unico difetto di questa crostata?

E’ talmente buona che finisce troppo presto.

Stampa
Crostata al cioccolato fondente con composta ai lamponi di Yotam Ottolenghi.
crostata cioccolato e lamponi di Yotam Ottolenghi
Piatto DOLCI
Tempo di preparazione 1 ora circa
Tempo di cottura 40 minuti circa
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
1 crostata da 23 cm di diametro
Ingredienti
Piatto DOLCI
Tempo di preparazione 1 ora circa
Tempo di cottura 40 minuti circa
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
1 crostata da 23 cm di diametro
Ingredienti
crostata cioccolato e lamponi di Yotam Ottolenghi
Istruzioni
  1. Setacciare le farina aggiungere il burro e far sabbiare il composto
  2. Aggiungere zucchero e sale, tuorlo ed acqua. Impastare fino a formare un composto omogeneo e far riposare in frigo per un’ora circa
  3. Preparare la composta: unire lamponi tagliati, zucchero ed anice stellato in un pentolino. Far sobbollire per 10 minuti, far raffreddare e rimuovere l’anice stellato.
  4. Dopo il riposo in frigorifero, stendere la frolla con uno spressore di 2/3 mm e rivestire la teglia . Ricoprire con cartaforno e cucinare alla cieca (con legumi o sfere ceramica) per circa 25 minuti, sfornare togliere le palline di ceramica o legumi e la carta forno, rimettere in forno per altri 10 minuti.
  5. Nel frattempo preparare il ripieno.
  6. Sciogliere a bagnomaria il burro con il cioccolato a piccoli pezzi.
  7. Nella ciotola della planetaria mettere le uova intere, il tuorlo e lo zucchero e montare fino a renderlo spumoso e gonfio.
  8. Aggiungere al composto montato il cioccolato fuso con il burro a bagnomaria amaltoto.gamare bene il tutto.
  9. Prendere il fondo cotto della crostata, mettere la composta di lamponi e livellarlaa mano in modo uniforme.
  10. Ora aggiungere delicatamente il ripieno al cioccolato.
  11. Cucinarla in forno per altri 20 minuti per 160 gradi.
  12. Far raffreddare, estrarre dallo stampo, spolverizzare con cacao in polvere e decorare con lamponi e meringhe.
Per le meringhe alla francese
  1. Mettere l'albume d'uovo con la prima dose di zucchero semolato nella ciotola della planetaria, Montare fino ad ottenere una massa soda e montata. .
  2. Aggiungere a mano i semi di una bacca di vaniglia e la seconda dose di zucchero incorporandolo in piu' riprese con movimenti dall'alto verso il basso facendo attenzione a non smontare il composto.
  3. Mettere il composto in una sacapoche e formare delle meringhe su una teglia foderata con carta forno. Cuocere in forno per tre ore a 90 gradi con valvola aperta (o sportello leggermente aperto)

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.