Torte della tradizione italiana

Bonet

Il Bonet e’ un dolce al cucchiaio piemontese, composto da latte, uova, zucchero, cacao, rum, amaretti

ed un goloso caramello (se vi piace il caramello vi consiglio di provare anche questa

Bundt cake al the Earl Grey, cacao e burro salato con ganache al caramello salato.)

La sua peculiarita’ e’ la cottura in forno a bagnomaria che gli dara’ una consistenza simile ad un budino.

per poi essere servito freddo.

Ha origini molto antiche, pensate che esistono documenti delle corti minori del Piemonte

che fanno riferimento al Bonet nei banchetti del XIII secolo.

Esistono due principali ipotesi sulla nascita del Bonet, la prima e’ legata all’etimologia del suo nome

che dal  piemontese bonèt ,un copricapotondeggiante simile allo stampo  di rame

chiamato appunto “bonet ed cusin-a” (cappello da cucina)cui veniva preparat.

La seconda lascia intendere che il dolce sia stato chiamato in questo modo perché, , veniva servito alla fine di ogni pasto,

come cappello a tutto ciò che si era mangiato fino ad allora.

Infatti era l’ultimo indumento che si metteva prima di uscire da casa o da qualsiasi locale.

 

E’ un dolce semplice da preparare ma vedrete ne rimarrete entusiasti.

Se siete intolleranti al lattosio potete utilizzare latte di soia.

Stampa
Bonet
Bonet
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 60 minuti circa
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
1 bonet 24 cm di diametro
Ingredienti
Per il caramello
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 60 minuti circa
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
1 bonet 24 cm di diametro
Ingredienti
Per il caramello
Bonet
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 160 gradi modalita' statica ed mettere subito all'interno una teglia abbastanza grande con acq ua, L'acqua deve raggiungere all'incirca i due terzi dello stampo (io ho usato una grande pirofila)
  2. Preparare il caramello. In un pentolino a doppio fondo mettere 300g di zucchero e 100 ml di acqua . Portare a bollore e far caramellare fino a quando assume un bel colore dorato.
  3. Distribuire il caramello nello stampo.
  4. Tritare finemente gli amaretti.
  5. Mettere il latte in una pentola e portare a bollore
  6. Nel frattempo montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Quando il latte avra' raggiunto il bollore aggiungerlo
  7. Quando il latte avra' raggiunto il bollore aggiungerlo in piu' riprese al composto di uova e zucchero
  8. Aggiungere delicatamente il cacao, gli amaretti ed il rum cercando di non sgonfiare il composto.
  9. Farlo riposare per una ventina di minuti
  10. Dopo il riposo distribuirlo nello stampo
  11. Con cautela riporre lo stampo nella teglia e far cuocera a bagnomaria per circa 60 minuti. Il bonet sara' pronto quando vedrete i lati staccarsi leggermente
  12. Sfornare (facendo attenzione a non scottarsi) e lasciar riposare a temperatura ambiente per un'ora.
  13. Trascorso il primo tempo di riposo, capovolgerlo su un piatto da portata e riporlo in frigo per almeno un'ora. Far attenzione a quandosi capolvolge perche' il caramello risultera' molto liquido
  14. Prima di servilo decorarlo con amaretti tritati grossolanamente a piacere.

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply