Crostate/ Dolci

Crostata con Crema , Amaretti e Peschenoci

Bentornati

Oggi vi propongo una crostata semplice ma di una golosità incredibile. Un guscio di pasta frolla con un ripieno di crema, amaretti e ricoperta da fettine di peschenoci caramellate.

Ebbene sì …non ho resistitoe nonostante il caldo estivo ho rimesso in funzione il   forno pero’ la “sofferenza” è stata ripagata al massimo.  Questa crostata può essere gustata in ogni momento dalla giornata, per una colazione golosa, per un dopopasto oppure come merenda.

Stampa
Crostata con Crema , Amaretti e Peschenoci
Tempo di preparazione 2 ore
Porzioni
1 crostata da 24 cm di diametro
Ingredienti
Per la pasta frolla
Per la decorazione
Tempo di preparazione 2 ore
Porzioni
1 crostata da 24 cm di diametro
Ingredienti
Per la pasta frolla
Per la decorazione
Istruzioni
  1. Mettere nella planetaria con il gancio a K 250 g di farina e 200 g di burro freddo a pezzetti. Procedere alla sabbiatura .
  2. Inserire gli aromi, sale e zucchero e per ultimo il tuorli.
  3. Formare un panetto e mettere a riposo in frigo per almeno un’ora. L’impasto risulterà molto morbido ma con il riposo in frigo prenderà consistenza.
  4. Per la preparazione della crema pasticcera io ho utilizzato il microonde. Un metodo facile e veloce . Mettere i tuorli con lo zucchero in una boule. Amalgamare il composto e poi Inserire gli amidi e gli aromi. A freddo mettere il latte e la panna mescolare bene e mettere in microonde per circa 2 minuti a massima potenza. Trascorsi i minuti estrarre e mescolare bene (naturalmente i minuti dipendono dal vostro microonde) Far raffreddare con pellicola a contatto
  5. Tagliare le pesche noci a fettine e metterle in una boule con un bicchiere di acqua, il succo di un limone e due cucchiai di zucchero di canna.
  6. Ora stendere la frolla con uno spessore di circa un centimentro e mezzo. Foderare lo stampo con carta forto e ricoprilo con la frolla (è uno frolla molto morbida se si dovesse rompere potete inserirla a pezzi nello stampo)
  7. Bucare con i rebbi di una forchetta la base e ricoprire con uno strato di amaretti sbriciolati. Ora ricoprire con la crema pasticcera e mettere sopra un altro strato di amaretti sbriciolati.
  8. Ricoprire la superficie con le fettine di peschenoci (scolate dall’acqua) e gli amaretti
  9. Cuocere in forno statico a 180 gradi per circa 50 minuti.
  10. Prima di sfornarla lasciatela raffreddare bene.

Ed ora non vi resta che provarla

Alla prossima ricetta

Stefania

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.